Serie A

Inter, Dzeko: “Siamo primi e vogliamo restarci fino alla fine”

L'attaccante dell'Inter Edin Dzeko è intervenuto al Corriere della Sera e si è soffermato su questa sua prima stagione in nerazzurro

L’attaccante dell’Inter Edin Dzeko è intervenuto al Corriere della Sera e si è soffermato su questa sua prima stagione in nerazzurro. Il bosniaco che non ha trovato molte difficoltà nell’ambientarsi e punta a vincere finalmente anche il suo primo Scudetto in Italia.

Edin Dzeko su questa sua avventura all’Inter

Siamo primi e vogliamo restarci fino alla fine. A inizio stagione si diceva Milan e Napoli, non si parlava tanto dell’Inter. Le grandi sfide le vuoi vincere, ma se perdi contro le piccole pesa di più. Se vinci il derby sei un pezzo avanti, però i punti scudetto li fai nelle partite con le piccole che devi fare tue per forza. Già quando Conte stava al Chelsea mi voleva, ma non ero sicuro di tornare in Inghilterra. Appena arrivato all’Inter ci ha riprovato. Il momento è venuto adesso, le strade dovevano incrociarsi: era destino”. 

Conclude sull’eredità di Romelu Lukaku

“Lukaku? Se vai in un posto e ti metti a pensare cosa ha fatto chi c’era prima di te è meglio che non vai da nessuna parte. Se lo avessi pensato solo per un istante non sarei mai venuto. So che cosa posso dare, ciò che sto facendo quest’anno non mi sorprende”.

Articoli correlati

Back to top button