Serie A

Inter, Barella: “Uno dei miei idoli era Dejan Stankovic

Il centrocampista dell'Inter Nicolò Barella ha parlato in diretta Instagram, soffermandosi in particolare sul suo idolo Dejan Stankovic

Il centrocampista dell’Inter Nicolò Barella ha parlato in diretta Instagram, soffermandosi in particolare sul suo idolo Dejan Stankovic. Il classe ’97 infatti punta a replicare ciò che aveva fatto il serbo in maglia nerazzurra ed ha svelato anche il significato della scelta della maglia numero 23.

Sul gol più bello e sul suo rapporto con Brozovic

Il gol più bello? Quello alla Fiorentina in Coppa Italia. Era il più difficile per coordinazione, sono contento sia andata all’angolino. Brozovic? Quello non mi vuole proprio lasciare in pace. Scherzi a parte, il nostro rapporto è nato in maniera naturale. Siamo due persone dirette, vere, quindi ci piace stare insieme, ridere, scherzare e divertirci” .

Conclude Barella su Stankovic e sulla maglia numero 23

Uno dei miei idoli era Dejan Stankovic. Mi è sempre piaciuto come giocatore e ho sempre cercato di prendere il meglio da lui e cercare di fare bene come ha fatto lui con l’Inter. Perché il numero 23? Ho sempre avuto il 18, ma quando sono arrivato all’Inter c’era Asamoah, quindi ho dovuto virare su un altro numero e ho scelto il 23 perché è il numero del mio idolo Lebron“. 

Articoli correlati

Back to top button