Serie A

Inter, Barella: “Il 2021 è stato un anno fantastico”

Il centrocampista dell'Inter Nicolò Barella ha parlato a La Gazzetta dello Sport e si è soffermato sul suo splendido 2021

Il centrocampista dell’Inter Nicolò Barella ha parlato a La Gazzetta dello Sport e si è soffermato sul suo splendido 2021. Un’annata nella quale il classe ’97 ha vinto lo scudetto con i nerazzurri e anche se non soprattutto l’Europeo con l’Italia nel corso della scorsa estate.

Barella commenta il suo splendido 2021

Il 2021 è stato un anno fantastico, ma tutto è partito dalla sconfitta in finale di Europa League. Fin da ragazzo mi ero immaginato un giorno all’Inter, sognando di esserci mentre la squadra vinceva lo scudetto della seconda stella. Ora che ci sono, non mi fermo, voglio che sia già quest’anno. Certo che ci credo, ci crediamo tutti dentro lo spogliatoio, siamo l’Inter e desideriamo quel traguardo: sarebbe una soddisfazione enorme”.

Conclude sull’arrivo di Simone Inzaghi

Ci ha lasciato un po’ più liberi di esprimerci. Non perché Conte ci ‘obbligasse’ a chissà cosa. Però Inzaghi con il suo carisma ci ha coinvolto, dandoci la possibilità di prendere delle scelte. E questa cosa probabilmente ci serviva e ci ha aiutato a tutti i livelli, dopo due anni intensi in cui lavoravamo sempre seguendo lo stesso concetto”.

Articoli correlati

Back to top button