Calcio estero

Un drone inchioda il Flamengo, nonostante il divieto del sindaco

Un drone inchioda il Flamengo: allenamenti, nonostante il divieto. Il sindaco di Rio de Janeiro, ha proibito il ritorno all’attività per le squadre di calcio. Ma il club, ha ripreso comunque a lavorare.

 

Allenamenti nonostante il divieto

Martedì, il sindaco di Rio de Janeiro, Marcelo Crivella, aveva dichiarato che per quanto riguarda gli allenamenti delle squadre di calcio professionistiche, sarebbe stato consentito il solo il ritorno dei giocatori reduci da infortuni,  per consentire loro di fare fisioterapia. 

 Il Flamengo, però, negli ultimi due giorni, non ha rispettato l’ordinanza e si è allenato, sul prato di Ninho do Urubu.

Utilizzando due diversi campi, del centro sportivo. Il club aveva assicurato che, nonostante avesse proceduto al raduno, la ripresa sarebbe consistita esclusivamente in test. Però, non è andata proprio così.

Articoli correlati

Back to top button