Champions League

Il Milan torna a giocare la Champions a San Siro dopo sette anni

L'ultima volta erano gli ottavi di finale tra Milan ed Atletico Madrid

Il Milan torna a disputare una partita di Champions League a San Siro dopo ben sette anni dall’ultima volta, quando ci fu la sfida d’andata tra l’Atletico del Cholo Simeone e il Milan di Clarence Seedorf si era conclusa sul risultato di 0-1 al Meazza’, con gol decisivo di Diego Costa. Era l’11 marzo 2014.

Il Milan torna a giocare a San Siro in Champions dopo sette anni

Il tecnico olandese schierava un 4-2-3-1 con Abbiati tra i pali. Poi linea difensiva composta da Abate, Rami, Bonera ed Emanuelson. I due mediani erano Essien e de Jong; davanti a loro i 3 trequartisti, da destra verso sinistra: Kaká, Poli e Taarabt. Unica punta, con il numero quarantacinque, Mario Balotelli.
Nel corso del match subentrarono Robinho, Pazzini e Muntari, rispettivamente al posto di Taarabt, Essien e de Jong.

Tanti i cambiamenti e le differenze tra quel Milan e questo Milan. Tra chi si è ritirato, come Abbiati e Pazzini chi è diventato collaboratore tecnico, come Bonera.

Cosa fanno oggi i calciatori del Milan che erano in campo nel 2014?

A sette anni e mezzo da quella partita, ecco cosa fanno oggi i calciatori del Milan che erano in campo nel 2014.

  • Christian Abbiati: è stato team manager al Milan con Gattuso allenatore. Lascia l’incarico nel 2018
  • Ignazio Abate: allenatore dell’Under 16 del Milan
  • Adil Rami: campione del mondo con la Francia, è stato ingaggiato lo scorso agosto dal Troyes
  • Daniele Bonera: è nello staff tecnico di Stefano Pioli
  • Urby Emanuelson: gioca nell’Utrecht, in Olanda, squadra con la quale ha raggiunto le 250 presenze in Eredivisie
  • Nigel De Jong: gioca in Qatar nell’Al Shahania
  • Micheal Essien: dopo il ritiro è stato assistente tecnico al Nordsjaelland, club danese di prima divisione
  • Adel Taarabt: gioca con il Benfica. Ha vinto un campionato portoghese nella stagione 2018-19
  • Andrea Poli: gioca in Turchia, all’Antalyaspor che l’ha ingaggiato dal Bologna
  • Kakà: ha concluso la carriera con l’Orlando City. Ha manifestato l’intenzione di intraprendere la carriera di manager calcistico
  • Mario Balotelli: gioca in Turchia, all’Adana Demirspor, club turco allenato da Montella

Subentrarono nel secondo tempo:

  • Robinho: attualmente svincolato, ultima squadra l’Istanbul Basaksehir in Turchia
  • Sulley Muntari: dopo il ritiro, si è dedicato all’attività di imprenditore nel settore automobilistico
  • Giampaolo Pazzini: commentatore tecnico su Dazn
  • Clarence Seedorf dopo il Milan ha allenato lo Shenzhen, il Deportivo La Coruna (con la retrocessione in Segunda Division) e la Nazionale del Camerun con esonero dopo la Coppa d’Africa 2019. Al momento è senza squadra.

Articoli correlati

Back to top button