Serie A

I biglietti di Milan-Atletico: la retromarcia di Gazidis e il comunicato della Curva Sud

L’esordio casalingo contro l’Atletico Madrid, è finito nel mirino dei tifosi per i prezzi dei biglietti considerati troppo alti

Si avvicina anche l’inizio della prossima Champions League. Il Milan è una possibile candidata, l’obiettivo minimo è quello di superare la fase a gironi, ma la squadra è attrezzata per raggiungere traguardi più importanti. L’esordio casalingo è previsto per il 28 settembre contro l’Atletico Madrid, nel mirino dei tifosi sono finiti i prezzi dei biglietti per la sfida contro i Colchoneros, considerati troppo alti.

Gazidis ha deciso di cambiare idea, come confermato in una lettera aperta: “abbiamo rivalutato la nostra decisione e adegueremo i prezzi delle partite di Champions League a un livello che riteniamo comunque corretto. Se facciamo scelte discutibili è nostro dovere ammetterlo, ma è altrettanto importante sentire la vostra fiducia e il vostro sostegno per qualsiasi decisione presa, attraverso un dialogo costruttivo, poiché queste decisioni sono sempre prese esclusivamente per il bene del Milan”.

La Curva Sud ha deciso di ringrazia la dirigenza per la decisione: “ringraziamo la società per aver preso coscienza della spiacevole situazione relativa alla vendita dei biglietti di Champions League. Ancora una volta la dirigenza si è dimostrata sensibile nei confronti dei propri tifosi, annunciando un nuovo listino prezzi per le gare di coppa. Sempre con il Milan nel cuore”. 

FONTE: calcioweb.eu

Articoli correlati

Back to top button