Serie A

Serie A, Hellas Verona-Lazio 0-1: la decide Milinkovic-Savic nel finale

La Lazio espugna lo Stadio Marcantonio Bentegodi e vince 0-1 contro l'Hellas Verona, grazie ad una rete in extremis di Milinkovic-Savic

La Lazio espugna lo Stadio Marcantonio Bentegodi e vince 0-1 contro l’Hellas Verona, grazie ad una rete in extremis di Milinkovic-Savic. Un successo questo molto importante per i biancocelesti, visto che volano momentaneamente a -4 dalla zona Champions League.

La cronaca di Hellas Verona-Lazio

Primo tempo

Un inizio di gara senza molte emozioni al Bentegodi, in cui le due squadre fanno ancora fatica a rendersi realmente pericolose. Palo clamoroso della Lazio al 22^ minuto con Ciro Immobile, che calcia di collo pieno dal limite dell’area e sfiora la rete del vantaggio biancoceleste. Grande occasione per l’Hellas Verona al 35^ minuto creata da Lazovic, che la mette rasoterra sul secondo palo senza però riuscire a trovare Faraoni. Termina dopo appena un minuto di recupero il primo tempo sul risultato di 0-0.

Secondo tempo

La Lazio parte subito forte e si porta in vantaggio con Caicedo al 47^, ma tuttavia la rete viene annullata per fallo dell’attaccante con l’ausilio del Var. I padroni di casa ci provano dalla distanza con Lasagna, che trova però un’attenta risposta di Pepe Reina. I biancocelesti la sbloccano al 92^ e lo fanno grazie a Milinkovic-Savic, bravo a sfruttare un bel cross dalla sinistra di Radu e a battere il portiere di testa a centro area. Termina dopo 4 minuti di recupero il match, con una Lazio che dunque vince 0-1 al Bentegodi.

Il tabellino di Hellas Verona-Lazio 0-1

RETI: Milinkovic-Savic 92′

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Magnani, Dimarco (76′ Ceccherini); Faraoni, Miguel Veloso (69′ Ilic), Sturaro, Lazovic; Barak (85′ Salcedo), Zaccagni (76′ Bessa); Lasagna (85′ Kalinic).
A disp.: Berardi, Pandur, Ceccherini, Ruegg, Gunter, Udogie, Ilic, Tameze, Bessa, Colley, Salcedo, Kalinic.
All.: Matteo Paro

LAZIO (3-5-2): Reina; Marusic, Acerbi, Radu; Akpa Akpro (83′ Parolo), Milinkovic, Leiva (83′ Escalante), Luis Alberto (75′ Pereira), Fares (75′ Lulic); Immobile, Caicedo (68′ Muriqi).
A disp.: Strakosha, Alia, Armini, Hoedt, Musacchio, Patric, Cataldi, Escalante, Parolo, Lulic, Pereira, Muriqi.
All.: Massimiliano Farris

AMMONITI: Caicedo, Luis Alberto,

Articoli correlati

Back to top button