Inter, incredibile Hakan Sukur: l’ex calciatore ora fa l’autista Uber negli USA

hakan sukur oggi

Hakan Sukur oggi non conduce certo la più classica delle vita da ex calciatore: l'attaccante ex Inter ha attaccato Erdogan che lo ha costretto all'esilio

Hakan Sukur oggi non si puo’ dire che stia vivendo la classica vita di un ex calciatore. Basta vedere in queste ultime giornate come stiano spopolando i video di un altro ex Inter, Adriano. L’attaccante turco, entrato nella storia per un gol ai Mondiali del 2002 messo a segno dopo soli 10 secondi dall’inizio del match contro la Corea del Sud, è oggi un autista per la compagnia privata Uber.

Hakan Sukur oggi: ex calciatore ora autista Uber

Duro sfogo da parte di Hakan Sukur che oggi è costretto a vivere negli USA e a fare l’autista privato per Uber. La presa di posizione dell’ex Inter contro Erdogan che gli ha tolto tutto e lo ha costretto a lasciare il suo paese per ragioni politiche. Queste le sue parole al ‘Welt Am Sonntag’, quotidiano tedesco:

“Privato del diritto di libertà, non mi è rimasto niente. Nel 2016 fu accusato di aver partecipato al colpo di stato, poi fallito. Non sono un traditore. Golpe? Quale sarebbe stato il mio ruolo? Nessuno è in grado di spiegarlo. Ho sempre fatto cose legali. Non sono un traditore o un terrorista. Sono un nemico del governo, ma non dello Stato o della nazione, amo il mio Paese”. 

TAG