Guardiola Juventus news, per Guelpa e l’agente FIFA Canovi è ancora il ‘piano A’

Guardiola Juventus news

Guardiola Juventus news: per Guelpa e Canovi accordo vicino. Anche il giornalista Filippetti parla di sponsor decisivi intorno all'allenatore catalano

C’è un gran seguito e grande attesa per quello che sarà l’allenatore della Juventus del prossimo anno. La società bianconera ha comunque il controllo della situazione e dal giorno dell’addio di Massimiliano Allegri non è ancora fuoriuscito nulla di ufficiale dalla Continassa.

Guardiola Juventus news: per Guelpa e Canovi accordo vicino

Se da una parte dell’informazione più riconosciuta del panorama calcistico italiano continua a spingere Sarri in direzione Juventus, dall’altra c’è un numero di giornalisti o esponenti del mondo del calcio (non solo italiano) che puntano tutto ancora su Guardiola.

Tra questi ci sono i giornalisti Luigi Guelpa e Simone Filippetti de ‘Il Sole 24 ore’ (corrispondente italiano a Londra) e l’agente FIFA Luca Canovi. E’ proprio di poco fa il tweet di quest’ultimo che ha lasciato in molti basiti.

Inoltre, come raccontato da Guelpa e Filippetti tra ieri sera e oggi, sarebbero i mercati finanziari a spingere la trattativa in questo senso. Grandi sponsor sarebbero dietro alla misteriosa “spy story” Guardiola. Investimenti che intanto fanno fare grossi “up and down” al titolo in Borsa della Juventus, mai così altalenante come in questo delicato momento.

Come detto dal cronista Guelpa infatti: “I tempi si allungano, ma è un aspetto positivo. Si trattano i dettagli e Sarri, celebrato da parecchi media, è sempre più lontano”.

Tesi sposata in pieno anche dal suo collega Simone Filippetti raggiunto al telefono da ‘Gold TV’ ieri sera. Nella trasmissione televisiva lo stesso giornalista si è così sbilanciato: “Non sono un cronista sportivo ma qui da Londra, nel cuore dei mercati finanziari, Guardiola alla Juve è un fatto scontato e si parla di accordo imminente”. 

La smentita di Guardiola rilasciata dopo aver dialogato telefonicamente con Klopp non può però far pensare ad altro. C’è di fondo che le leggi non scritte relative al calciomercato lasciano sempre spazio a logiche in cui tutto diventa il contrario di tutto nel giro di pochissimo tempo.

TAG