CalciomercatoSerie A

Napoli, il legale: “Sarri? Bisogna trattare con De Laurentiis. Younes? È nostro”

In casa Napoli, seppur in modo indiretto, tiene sempre banco la questione relativa al futuro di Maurizio Sarri. A tal proposito e non solo ha parlato il legale del Napoli, Mattia Grassani, ai microfoni di Radio Kiss Kiss.

L’avvocato su Sarri

La clausola è scaduta e a meno che non ci sia una nuova negoziazione, l’allenatore è ancora sotto contratto col Napoli. Se un club vuole tesserarlo immediatamente, gli 8 milioni di clausola non sono più un riferimento, ma serve un contratto ex novo. Il 30 giugno scade il tesseramento e dal primo luglio diventerà formalmente esonerato, per cui non potrà svincolarsi, se non col permesso della società. In pratica la clausola risolutiva non è più valida e qualsiasi club interessato deve parlare con De Laurentiis per liberare Sarri dal contratto in essere”.

Il caso Younes

È un giocatore del Napoli e deve onorare il contratto. Sui presunti comportamenti scorretti del Napoli dico solo che il tempo è galantuomo e ha dato ragione a noi. Il giocatore deve presentarsi e aggregarsi alla squadra, è questa l’unica possibilità”.

Mirko Matteoni

Mirko Matteoni, classe 1986, napoletano doc. Responsabile di TuttoCalcioNews dal 2017, vanta numerose collaborazioni con testate nazionali ed internazionali. Ama viaggiare (se solo potesse), adora il Cilento e la buona cucina.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button