Serie Minori

Gozzano, finisce in parità il test con il Varesina

Finisce 0-0 Varesina e Gozzano, dopo 90 minuti scevri di occasioni e che da seguito alla trasferta contro la RG Ticino di quattro giorni fa

Finisce 0-0 il test tra Varesina e Gozzano, dopo 90 minuti scevri di occasioni. Quella di oggi è stata la seconda amichevole per le Fenici, la prima sul proprio campo, dopo la trasferta vittoriosa contro la RG Ticino di quattro giorni fa.

FISCHIO D’INIZIO – 4-3-1-2 per i ragazzi di Spilli con Spadavecchia tra i pali; linea di difesa composta da Schieppati, Bernardi, Zefi e Sordillo; centrocampo con Poesio, Mira in cabina di regia e Bellacci; poi Tomasini dietro a Erbini e Kate. Gli ospiti rispondono con un 4-3-3: Vagge in porta; davanti a lui Di Giovanni, Montesano, Ciappellano, Renolfi; Gemelli, Castelletto e Sangiorgio in mezzo; tridente d’attacco Villanova-Coccolo-Faye.

PRIMO TEMPO – Un primo tempo piuttosto equilibrato sotto il caldo sole di Venegono. Le due squadre iniziano studiandosi a vicenda e cercano di impostare il gioco dal centro ma sfruttando anche la corsa degli esterni. La prima occasione significativa è la punizione di Renolfi dopo 10 minuti di gioco, poco prima di un palo di Faye. Alla mezzora Spadavecchia mostra la sua grande reattività mettendo il piede su un tiro insidioso, ripetendosi dopo sei minuti in difesa dei pali. Per la Varesina bell’azione poco prima del 40’, con il palo di Poesio su assist di Kate. Sul finale si segnala il guizzo di Erbini, che da centrocampo cerca di lanciare i suoi, ma l’azione non si concretizza. Per la prima parte del match il risultato resta bloccato sullo 0-0.

SECONDO TEMPO – La ripresa non riserva grande emozioni. I mister cambiano gran parte degli uomini in campo, subito dopo l’intervallo e soprattutto nel corso dei secondi 45 minuti di gioco. Le conclusioni in porta, però, scarseggiano e i portieri non vengono granché impegnati. A proposito dei pali, si segnala per le Fenici l’ingresso del giovane Castelli. La fase di costruzione è buona da entrambe le parti, ma tra le coperture degli avversari e qualche imprecisione nei passaggi, le occasioni da gol non arrivano. E così anche in questa parte del match le reti non si gonfiano e finisce 0-0. Nota ilare della giornata: i novanta minuti trascorrono al ritmo dei tamburi della tifoseria del Gozzano.

FONTE: notiziariodelcalcio

Articoli correlati

Back to top button