Serie A

Giampaolo post Sassuolo-Torino: “E’ stata una partita di strategia”

Ha parlato al termine della sfida contro il Sassuolo, il tecnico del Torino Marco Giampaolo, soffermandosi sulla prestazione offerta dalla sua squadra. I granata che hanno portato a casa il primo punto della stagione in una trasferta sicuramente molto complicata.

Giampaolo al termine di Sassuolo-Torino 2-2

Col Sassuolo giochi sempre male, perché è la squadra con il miglior palleggio e con le migliori soluzioni per trovare le superiorità numeriche. Hanno tanti giocatori bravi nell’uno contro uno e il Toro ha giocato con fede, attaccandosi alle proprie cose. La prestazione è stata importante e spiace per non aver gestito il doppio vantaggio. Abbiamo bisogno di risultati per far passare un messaggio e avere credibilità. Belotti? Ha fatto una grande partita. Difesa a 3? L’ho fatta per la prima volta nella mia vita oggi, ma mi serviva da consolidare e avere spazi, anche se è stata una rinuncia al mio essere allenatore. Ho fatto due gol ma ne ho presi due, e in futuro cercherò di farlo sempre meno”.

Conclude sulle difficoltà di questa partita

E’ stata una partita di strategia e l’abbiamo preparata tre giorni nei minimi dettagli, ma il Sassuolo è bravo a stanarti. Quando sono arrivato qui ho messo in chiaro le mie caratteristiche e la società mi è sempre stata vicina; non ho mai notato nessun tipo di nervosismo. So che il tempo è relativo e nel calcio devi fare punti; non mi piace prendere scorciatoie e poi vedremo cosa succederà. La mia misura è l’impegno dei calciatori che vedo sempre in campo, a testimonianza della fedeltà al lavoro che stiamo portando avanti insieme“.

Articoli correlati

Back to top button