Serie A

Genoa, Ballardini: “Siamo felici di quello che abbiamo fatto”

Grande vittoria del Genoa al Luigi Ferraris, 3-1 al Verona

Davide Ballardini su Genoa-Verona. La squadra ligure liquida gli emiliani con un 3-1 che li guida a 41 punti e quasi alla salvezza assicurata. L’allenatore del Genoa, è intervenuto al termine del match vinto contro ai microfoni di Mediaset Premium.

Le parole del tecnico dei rossoblu

La salvezza è ormai vicina, un solo punto per restare in Serie A matematicamente. Il tecnico dice: “Non si può fare una partita intera bene in tutto. Ci teniamo i nostri giocatori, con i loro difetti. Siamo una squadra generosa, siamo felici per quello che abbiamo fatto”. La stagione è quasi finita, poche partite al termine, la domanda che viene posta al tecnico è quella di poter ricominciare il campionato, ma l’allenatore ha le idee chiare: “Adesso voglio andare in spiaggia. Mi godo tutto il resto. Mi piacerebbe iniziare dall’inizio, è una domanda con una risposta scontata. Dipende dalla proprietà. Se loro sono contenti, se io sono contento, questo è”. I tifosi sono fieri della squadra e dell’allenatore, hanno fatto un’ovazione, il tecnico ne è felice:Sono timido, fa piacere. La mia natura è quella lì. Come non emozionarsi ed essere felici. Sono emozioni forti e piacevoli”. Una riflessione sulla squadra, sui difetti soprattutto: “Questa squadra ha più di qualche difetto, ma sono stati bravissimi a mascherarli. Non siamo svelti in difesa, ad esempio, ma siamo attenti. Bisogna trovare l’equilibrio. Con la serietà e la generosità sono riusciti a fare qualcosa di grande. Il campionato non è bello, ma difficile. Sono stati bravi a mascherare le piccole lacune che ci sono”. Sul suo futuro dice: “Ho già detto, la proprietà deve essere convinta. Poi anche io devo essere convinto. Poi si può andare avanti. Ma se non c’è convinzione…”

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button