Serie A

Gattuso Napoli, incontro con ADL e primo allenamento: in caso di Champions contratto prolungato

Il Napoli si prepara ad accogliere il nuovo tecnico Gennaro Gattuso: nella mattinata di oggi, infatti, l’ex Milan è atteso nel capoluogo campano per sbrigare le prime pratiche.

L’accordo con la società partenopea poggia su basi già definite tra le parti nell’incontro tenutosi, in gran segreto, alla presenza del presidente De Laurentiis, domenica scorsa negli uffici Filmauro a Roma.

Gattuso Napoli, il Ringhio atteso in Campania

Cresce l’attesa per il primo allenamento che verrà diretto da Gattuso: la seduta, precedentemente fissata alle ore 11, è stata spostata alle 14 per consentire l’arrivo di Ringhio da Milano.

Prima di coordinare le attività, il tecnico di Corigliano Calabro avrà un incontro preliminare con il presidente De Laurentiis: le parti si vedranno per gettare le basi per l’immediato futuro.

Gattuso firmerà con il Napoli un contratto da 750 mila euro fino a giugno: in caso di qualificazione alla prossima Champions League, verrà prolungato per altri due anni alla cifra raddoppiata di 1,5 milioni.

Non sono esclusi gli eventuali bonus che scatteranno successivamente al rinnovo concordato dalle parti e che potrebbero far levitare l’ingaggio di Gattuso, raggiungendo così il tetto dei 2 milioni di euro.

Gattuso Napoli, il saluto di Ancelotti

Nella stessa giornata di oggi, è atteso a Castel Volturno anche l’ormai ex tecnico Carlo Ancelotti, il quale si recherà al centro sportivo per ritirare i suoi effetti e salutare il personale con il quale ha condiviso l’avventura appena conclusa.

Considerati i tempi ristretti, non è escluso che i due tecnici possano incrociarsi proprio in sede e magari scambiarsi qualche parola o semplicemente salutandosi.

L’allievo Gattuso dunque rileverà il maestro Ancelotti: la nuova avventura di Ringhio è già cominciata e Napoli è pronta già ad accoglierlo.

Articoli correlati

Back to top button