Serie A

Galeone: “La Juventus è un’ottima squadra ma non trova la quadratura giusta”

L'ex allenatore del Pescara Giovanni Galeone, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss, soffermandosi anche sulla Juventus di Pirlo

L’ex allenatore del Pescara Giovanni Galeone, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss, soffermandosi anche sulla Juventus di Pirlo. I bianconeri che stanno stentando in campionato e in Champions hanno perso invece 2-1 nell’ottavo di finale d’andata contro il Porto.

Galeone sulle difficoltà di Pirlo alla Juventus

“Se Gattuso vincesse il recupero contro la Juve del ‘grande maestro’ sarebbe in zona Champions. A Pirlo gli hanno dato la stella di grande maestro di harakiri. Già all’inizio della stagione dissi che la Juve non era così forte di come la descrivevano, adesso dico che addirittura rischia di non arrivare tra le prime quattro”.

Conclude sull’importanza di Arthur per i bianconeri

E’ un’ottima squadra ma non trova la quadratura giusta. Continuare a far giocare Rabiot e Bentancur in quella maniera, giocare la palla indietro al portiere non si va lontano. La Juve non può fare a meno di Arthur, la formazione è già scritta. Dicono che Pirlo gioca come Allegri, ma questa Juve ha 17 punti in meno di quella di Max“.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio