CalciomercatoSerie A

Cassano, “Sono da Serie A e torno per vincere una scommessa”

Futuro Cassano: “Non vado dove non c’è un progetto”

Due anni fermo non fanno paura ad Antonio Cassano, che si dice pronto a tornare in campo nel massimo campionato di Serie A. Non si accontenterebbe il fantasista barese, che dichiara di essere pronto a scendere in campo per rimettersi in gioco. Ai giornalisti del ‘Corriere dello Sport’ ha dichiarato: “Mi alleno per rientrare. Ho ricevuto tante offerte, squadre di A e di B, per ora non mi hanno convinto. Non vado dove si parte per non retrocedere, dove non c’è un progetto“.

“Tornare al Bari? Voglio la A, io sono da Serie A, il Bari ce l’ho nel cuore ma non ho troppo tempo a disposizione per riconquistarlo, il campionato. Devo dire che Alessandro Moggi sta facendo un gran lavoro, mi ha trovato più squadre lui di tutti quelli che l’hanno preceduto. Bologna, Parma, Torino, Sassuolo: lì andrei a zero, non voglio soldi, se ne riparla alla fine. E’ la mia scommessa: se a giugno la squadra sarà soddisfatta, contratto di altri due anni, altrimenti me ne torno a casa e mi metto a studiare da diesse. Se a settembre, ottobre sono ancora così, mi iscrivo al corso di Coverciano, voglio restare nel calcio.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio