Serie A

Furia Fonseca. La Roma ora cambierà registro: basta chiacchiere

Furia Fonseca, la Roma ora cambierà registro. L’allenatore ha in mente delle nuove soluzioni e non riguardano soltanto il campo da gioco. I problemi della Roma non riguardano solo il campo da gioco.

 

Fonseca: infastidito per le chiacchiere sulla Roma

Però Fonseca con il passare delle settimane sta constatando che le continue voci e le chiacchiere che si fanno intorno alla Roma non fanno certo bene alla squadra. In particolare, ieri Fonseca si sarebbe infastidito parecchio per le voci su un suo presunto faccia a faccia con Kolarov e Dzeko.

Un confronto in cui i due avrebbero espresso anche delle lamentele. Un confronto che non c’è mai stato, visto che Fonseca ha parlato sì, ma con tutta la squadra per analizzare il periodo difficile.

Nuove soluzioni per ripartire: Fonseca non si arrende!

L’allenatore, ha dovuto anche rassicurare i dirigenti in merito, visto che chiedevano spiegazioni. Fonseca è dispiaciuto per il fatto che da dentro ci sia qualcuno che metta in giro chiacchiere che non fanno bene alla Roma, e vorrebbe porre freno a questo via vai di voci. C’è anche il campo, e c’è  da pensare a come risollevare la squadra e la sua intenzione è quella di tornare al 4-2-3-1.

 

Ci saranno parecchi cambi. Kolarov tornerà titolare con lo spostamento di Spinazzola a destra, in mezzo giocheranno Cristante e Veretout, quest’ultimo partito dalla panchina contro l’Atalanta. Ancora panchina per Cengiz Under, in rampa di lancio invece Carles Perez a cui l’allenatore chiede più qualità e cattiveria in zona gol. Dove sarà fondamentale l’apporto dell’irrinunciabile Dzeko.

Articoli correlati

Back to top button