Serie A

Fiorentina: Dusan Vlahovic, una macchina da gol per Italiano

Meglio di lui (27 gol) nell'anno solare soltanto la macchina da gol Robert Lewandowski (38) nei cinque maggiori campionati europei.

Il 21enne attaccante serbo ha dato il primo dispiacere stagionale in campionato al Milan e lo ha fatto, paradossalmente, proprio contro la squadra a cui un giocatore come lui servirebbe come il pane.

Vlahovic: raggiunto Roland Hamrin

Vlahovic sta dando spettacolo e i numeri di questo 2021 sono praticamente da fuoriclasse. Doppietta al Milan, decisiva nel 4-3 finale con esaltazione di lucidità, tecnica e senso del gol, gli ha permesso di raggiungere Kurt Roland Hamrin per un record che in viola durava dal 1960.

Italiano: “Vlahovic? Destinato ad una carriera importante”

Chi pensava che la rottura ufficiale e pubblica con la Fiorentina e l’annuncio del mancato, avrebbe rovinato la stagione di Vlahovic e frenato la sua crescita, ha avuto un solo appiglio per sostenere la propria tesi.

Per il resto è stato bravo lui e lucido Italiano a guardare oltre e a far valere l’interesse tecnico prima di ogni altra cosa: “In questo momento è un calciatore destinato a una carriera importante, non solo perché sa fare gol ma per come si allena. Poi riporta tutto in partita. Se rimane questo giocatore è destinato a una grande carriera. Non so come sarà il suo futuro, ma per ora ce lo godiamo. Oggi era carico a pallettoni e sono felice per lui”.

Vlahovic: con 10  reti capocannoniere della Serie A

Nell’attesa di capire quello che verrà  e soprattutto dove giocherà, l’ex Partizan con 10 reti è il nuovo capocannoniere della Serie A, mentre le marcature comprendendo tutte le competizioni con anche la Serbia.

Nel nostro campionato va in rete ogni 95 minuti di media, ma soprattutto ha dimostrato di saperlo fare in tanti modi diversi e non solo da centravanti puro com’è.

La sua presenza in area di rigore quando servito dagli esterni si fa sentire, è migliorato molto nella protezione della palla, come dimostrato dal bel duello con Kjaer contro il Milan, e sa trovare il gol sia di rapina che con gesti balistici importanti.

Articoli correlati

Back to top button