Serie A

Fiorentina, Vlahovic: “Posso arrivare anche io ai livelli di Haaland”

L'attaccante della Fiorentina Dusan Vlahovic ha parlato a La Repubblica, dichiarando di poter arrivare ai livelli di un certo Erling Haaland

L’attaccante della Fiorentina Dusan Vlahovic ha parlato a La Repubblica, dichiarando di poter arrivare ai livelli di un certo Erling Haaland. Il serbo che ha avuto modo di soffermarsi anche su Cesare Prandelli, allenatore che quest’anno è stato molto importante per la sua crescita.

Sull’importanza di Cesare Prandelli per la sua crescita

“C’era molta umanità. Rispetto la sua scelta, gli auguro il meglio. Quando Prandelli è arrivato mi ha chiamato nel suo ufficio: ‘Hai 7-8 partite. Punto tutto su di te. Tu non ti preoccupare e gioca tranquillo’. Non segnavo e lui mi ha fatto battere i rigori per sbloccarmi”. 

Vlahovic sogna di diventare come Haaland

Sarò presuntuoso, ma col lavoro duro e la testa giusta posso arrivare anche io ai suoi livelli. Haaland lo guardo, cerco di capire come si muove, come finalizza. Però poi mi concentro sui miei punti forti e su quelli deboli. Non è bello per me essere alto 1 e 90 e non far gol di testa (sorride, ndr)”.

Articoli correlati

Back to top button