Serie A

Fiorentina, Simeone convince sempre di più

Fiorentina Simeone: contro la Roma arriva a quota dieci

La stagione di Giovanni Simeone ha il movimento di un’altalena: tanti alti ed altrettanti bassi di performance. Ma quando si trova nell’oscillazione buona, è un bomber inarrestabile. Lo ha dimostrato ancora una volta ieri pomeriggio, siglando la rete del 2-0 della Fiorentina. Un gol che oltre ad aver chiuso la partita, lo ha portato a quota 10 nell’attuale stagione. Il cholito, dopo tre mesi di digiuno, ha svegliato il suo appetito trovando la porta per tre turni consecutivi.

Un campionato in crescendo quello dei viola, che paradossalmente sembra aver preso la rincorsa dopo l’arresto cardiaco del capitano Astori. Da quello sfortunato 4 Marzo, la squadra di Pioli gli ha reso omaggio in tutti i modi. Sei vittorie in sei partite di Serie A; numeri che suscitano non pochi timori a Milan, Sampdoria e Atalanta che in classifica viaggiano a punti ravvicinati.

Il ventiduenne argentino, figlio d’arte del tecnico Diego Simeone, è nella rosa toscana da pochi mesi. Arrivato dal Genoa per 15 milioni di euro, si è conquistato fin da subito un posto da titolare grazie alle sue carismatiche qualità calcistiche. Noto per la sua “garra” agonistica, sta convincendo i tifosi fiorentini a non aver sbagliato il suo ingaggio.

Articoli correlati

Back to top button