Calcio estero

Fifa, Platini: “Vittima di una forma di complotto”

Il terremoto causato dagli scandali legati a Blatter e Platini hanno rivoluzionato il mondo del calcio, virando verso una fase di maggiore trasparenza sulla gestione degli affari della federazione. Dopo qualche anno, il francese ex presidente della Uefa torna a parlarne.

“Tornerò anche se non vogliono”

“Tornerò, non so dove, non so come. Ma non resterò sospeso anche se è una sospensione fatta da dei cretini. Sono stato vittima di una forma di complotto, sì, certamente, tra le persone della FIFA e gente del Ministero pubblico della Confederazione. C’è stata una cordiale intesa tra loro per espellermi. Non dico che sia un complotto dello Stato svizzero. Infantino? Probabilmente non ha molta voglia che io ritorni”. Parole che suonano come una minaccia, con l’ex giocatore della Juventus pronto a tornare il campo per riscattarsi agli occhi di tutti. 

Articoli correlati

Back to top button