Serie A

Ferrero: “Andrea Agnelli è un grande attore. Non possono uccidere lo sport più bello al mondo”

Il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero ha parlato al Corriere della Sera, soffermandosi in particolare su Agnelli e sulla Super Lega

Il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero ha parlato al Corriere della Sera, soffermandosi in particolare su Agnelli e sulla Super Lega. L’imprenditore romano che non ha affatto apprezzato i recenti comportamenti del presidente della Juventus, dicendosi assolutamente contrario alla nascita di questa competizione.

Ferrero si scaglia contro Andrea Agnelli

Andrea Agnelli è un grande attore. Noi più volte gli abbiamo chiesto cosa stesse succedendo e lui ha sempre smentito. Io faccio i complimenti all’ideatore di questa regia, il presidente della Juve Andrea Agnelli, a cui le cose che dovevo dire le ho già dette vis a vis in Lega Calcio ma i complimenti li merita per l’arte della recitazione che ha saputo mostrare. Nel senso che vorrei avere anch’io la sua freddezza, la sua capacità di recitazione davvero cinematografica”.

Conclude sulla nascita della Super Lega

“Un disastro. Non possono uccidere così lo sport più bello del mondo. E’ pericolosissima. Rischia di distruggere il sistema calcio e quindi uccidere la passione di milioni di tifosi”

Articoli correlati

Back to top button