ApprofondimentiCuriositàSerie A

Fantacalcio, la top11 di TCN: quanti di voi sono stati così bravi?

Nonostante il Fantacalcio sia finito noi non vogliamo di certo abbandonarvi. Siamo pronti a proporvi due squadre, composte dai migliori 11 della stagione e i peggiori. I parametri saranno espressamente il rendimento nell’intera stagione e una sorta di rapporto qualità prezzo.

Andiamo a scoprire insieme la top 11 di questa stagione fantacalcistica 2017/2018.

Portiere

Alisson senza dubbio è la sorpresa più gradita sotto questo profilo. Una delle difese meno battute del campionato, 3 rigori partite e una media dal 6.5 e oltre. Sempre sul pezzo e mai autore di una papera che possa aver compromesso una vostra vittoria.

Difensori

Il più pagato di questo pacchetto sarà stato sicuramente Stefano de Vrij, ma con 6 reti pensiamo abbiamo fatto molto più del suo dovere. Una media spaventosa conciliata ad un incredibile media realizzativa. Al suo fianco troviamo Kolarov della Roma: non tutti si aspettavano che alla sua età fosse capace di mettere a segno tutti questi bonus. Un uomo assist sempre puntuale quando serve, sicuramente non sarà stato pagato molto. Con lui, o ancor meno, Milan Skriniar. È lui la scommessa vinta del pacchetto difensivo: 38 partite giocate su 38 e anche 4 reti. Di media prendeva un’insufficienza ogni 7 partite, davvero fantastico.

Centrocampisti

La Lazio domina questa zona del campo con i due centrocampisti più prolifici del nostro campionato. Milinkovic-Savic con i suoi 12 gol e 7 assist ha aiutato molto i fantallenatori, ma sicuramente sarà stato dato via un rene per lui. Assolutamente diverso il discorso per Luis Alberto, in quanti lo hanno preso ad 1? Addirittura molti lo hanno lasciato libero. In pochi si aspettavano così tanti bonus dallo spagnolo, 11 gol e addirittura 16 assist, una garanzia. Discorso molto simile anche per Bryan Cristante. 11 reti e 4 assist, per una scommessa vinta da molti coraggiosi che lo hanno preso non pagando più di 3 considerandolo la settima/ottava scelta. Infine dentro anche Simone Verdi: 11 gol e 10 assist, unico italiano ad andare in doppia cifra in entrambi i “campi”. L’unica vera preoccupazione degli avversari del Bologna, inoltre un cecchino per quanto riguarda i calci piazzati.

Attaccanti

Per non rendere le cose scontate, in attacco dove c’è molta abbondanza abbiamo deciso di suddividere il tutto in tre categorie. TOP : Qui vince senza dubbio Ciro Immobile. Pagato meno di Icardi, ma soprattutto capace di spalmare i suoi gol con una regolarità pazzesca rispetto all’argentino. Stesso discorso fatto anche per Dybala che ha siglato 10 gol nelle prime 8 partite di campionato. ATTACCANTE MEDIO: In questo caso come non si può non premiare un attaccante come Quagliarella. Andato via sicuramente a cifre normali, è stato capace di siglare 19 reti in campionato. Per un periodo si è sicuramente fermato, ma resta una stagione pazzesca la sua. SCOMMESSA: Per ultimo abbiamo scelto Kevin Lasagna dell’Udinese. L’ancora di salvezza dei bianconeri con 12 gol e 5 assist. Pagato davvero una miseria è stato quel tipico attaccante che nelle giornate morte ti regalava la vittoria insperata, un grande applauso al suo campionato.

La nostra top 11 è anticonvenzionale, ma è una rosa vera. Ad inizio anno una squadra del genere era possibile: chi l’aveva tra voi?

Alisson; De Vrij, Skriniar, Kolarov; Milinkovic-Savic, Cristante, Verdi, Luis Alberto; Quagliarella, Immobile, Lasagna.

Fantacalcio top 11 2017/18 rendimento migliori formazione tuttocalcionews

Mirko Matteoni

Mirko Matteoni, classe 1986, napoletano doc. Responsabile di TuttoCalcioNews dal 2017, vanta numerose collaborazioni con testate nazionali ed internazionali. Ama viaggiare (se solo potesse), adora il Cilento e la buona cucina.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button