Calcio estero

Caso Suarez, l’ex rettrice: “Adesso ho paura di tutto”

L'ex rettrice di Luis Suarez Giuliana Grego Bolli, è intervenuta sulle pagine de La Repubblica, commentando il caso riguardante l'uruguayano

L’ex rettrice di Luis Suarez Giuliana Grego Bolli, è intervenuta sulle pagine de La Repubblica, commentando il caso riguardante l’uruguayano. L’attaccante che era finito al centro delle polemiche, per presunte irregolarità nello svolgimento dell’esame per l’ottenimento del passaporto comunitario in quel di Perugia.

Le parole dell’ex rettrice di Luis Suarez

“Non ho mai avuto la sensazione che ci fosse la volontà di favorire la Juventus, né pressioni di alcun genere. A me di Suarez non importava niente. Non sapevo neanche chi fosse, ho dovuto farmelo spiegare. Io non guardo le partite di calcio”.

Conclude sulla preparazione dell’esame

Non ho avuto alcun ruolo nella preparazione dell’esame né del certificato di prova superata. Il B1 richiede una capacità di capire di livello medio-basso, essendo ispanofono Suarez era facilitato. Non mi riavvicinerei al mondo del calcio. Se ritornasse un Suarez a chiedere di fare l’esame, direi di no. Non per Suarez, ma per il clamore che si porta dietro il calcio. Adesso ho paura di tutto“.

Articoli correlati

Back to top button