Europei

Euro2020: Inghilterra-Danimarca 2-1, i tre Leoni volano in finale

La nazionale di Southgate supera la Danimarca grazie ad un gol di Kane nel supplementare che permette agli inglesi di volare in finale

A Wembley si decide chi sarà l’avversaria dell’Italia in finale: si affrontano Inghilterra e Danimarca. Southgate recupera Saka e lo schiera dal 1′. In avanti Kane terminale offensivo con Mount e Sterling alle spalle.

Hjulmand si affida a Dolberg e al talento di Damsgaard. L’olandese Makkelie arbitra Inghilterra-Danimarca. Ha già diretto la nazionale di Southgate negli ottavi con la Germania.

Inghilterra-Danimarca: primo tempo

Al 3′ l’Inghilterra parte fortissimo: palla pericolosa in area ben controllata da Schmeichel.

Al 6′ prima palla gol per l’Inghilterra: Kane mette in mezzo un pallone teso per l’inserimento di Sterling che non arriva a colpire la palla di un soffio.

Al 13′ ci prova Sterling a rendersi pericoloso, riceve a sinistra, rientra sul destro e calcia ma schiaccia troppo la conclusione e Schmeichel para senza grossi problemi.

Al 15′ continua a premere l’Inghilterra: girata improvvisa di Kane che calcia dai 20 metri ma palla ancora una volta imprecisa, termina alta.

Al 16′ doppio tentativo per la Danimarca: ci prova prima Hojbjerg, successivamente Braithwaite, palla deviata in angolo.

Al 25′ Danimarca vicina al gol: giocata di Damsgaard che danza in area, rientra sul destro e calcia a giro sul secondo palo, Pickford osserva il pallone uscire di pochissimo.

Al 29′ Danimarca in vantaggio: spettacolare punizione di Damsgaard che dai 20 metri circa fulmina Pickford con una conclusione terminata quasi all’incrocio dei pali. INGHILTERRA-DANIMARCA 0-1, GOL DI DAMSGAARD.

Prima di subire gol da Damsgaard. Jordan Pickford ha stabilito un nuovo record per un portiere dell’Inghilterra quanto a minuti senza subire gol, superando i 720 minuti di Gordon Banks fissati tra maggio/luglio 1966.

Al 38′ Inghilterra vicinissima al pareggio, ancora una palla dentro per Sterling che da quattro metri centra in pieno Schmeichel che para d’istinto.

Al 39′ nemmeno un minuto dopo l’occasione sciupata, l’Inghilterra pareggia: ancora una palla in mezzo messa dentro da Saka, Kjaer nel tentativo di anticipare Sterling mette alle spalle di Schmeichel. INGHILTERRA-DANIMARCA 1-1, AUTOGOL DI KJAER.

Non c’è recupero. Finisce il primo a Wembley: INGHILTERRA-DANIMARCA 1-1

Inghilterra-Danimarca: secondo tempo

Al 52′ attacca la Danimarca: Dolberg controlla al limite dell’area e calcia un rasoterra potente che Pickford smanaccia in tuffo, ma il gioco era fermo per posizione di fuorigioco dello stesso Dolberg.

Al 55′ Inghilterra vicina al vantaggio: sugli sviluppi di una punizione dalla destra, Maguire va più in alto di tutti e colpisce di testa, Schmeichel si allunga e devia il pallone

Al 59′ squadre leggermente più lunghe e spazi maggiori: ancora Dolberg riceve al limite, si gira e calcia, conclusione troppo centrale e parata da Pickford.

Al 65′ escono Damsgaard, Stryger Larsen e Dolberg entrano Poulsen, Wass e Norgaard

Al 73′ Inghilterra vicina al gol: con un tiro cross di Mount, bravo Schmeichel a recuperare la posizione e a deviare in angolo.

Al 74′ vibranti proteste dell’Inghilterra per un possibile fallo da rigore su Kane. Dopo VAR check l’arbitro lascia proseguire.

Al 80′ l’Inghilterra ci prova anche da fuori, il tentativo, velleitario, è di Phillips che però non inquadra lo specchio della porta.

Dopo sei minuti di recupero finisce il secondo tempo a Wembley: INGHILTERRA-DANIMARCA 1-1.

Inghilterra-Danimarca: tempi supplementari

Al 93′ Ancora Inghilterra in proiezione offensiva, da Sterling a Kane, lo scarico di nuovo per Sterling, palla a Phillips che calcia alto.

Al 94′ si salva ancora la Danimarca: palla in profondità per Kane, conclusione immediata, ancora Schmeichel devia in tuffo.

Al 98′ assedio dell’Inghilterra all’area della Danimarca: ci provano Maguire, Grealish e Sterling in sequenza ma i danesi si salvano con l’aiuto di Schmeichel autore di una gara perfetta fino a questo momento

AL 104′ Kane contro Schmeichel: parata e poi gol sulla ribattuta. INGHILTERRA-DANIMARCA 2-1, GOL DI KANE.

Al 109′ si è fatto male Jensen, Danimarca costretta in 10 in questo secondo supplementare dopo aver terminato le sostituzioni.

Al 114′ brivido per l’Inghilterra: Poulsen scambia con Brathwaite che si gira e conclude, Pickford devia in angolo.

Dopo un minuto di recupero, finisce partita a Wembley: INGHILTERRA-DANIMARCA 2-1.

La Nazionale inglese vola in finale dove incontrerà l’Italia.

Articoli correlati

Back to top button