Senza categoria

Euro 2028 in Italia? Obiettivo 2032 per la FIGC

Si allontana la possibilità di disputare Euro 2028 in Italia, nonostante il forte interesse manifestato dalla FIGC e l'ok della UEFA

Si allontana la possibilità di disputare Euro 2028 in Italia, nonostante il forte interesse manifestato dalla FIGC e dalla volontà della UEFA di accontentare la richiesta. Ma sembra più fattibile l’opzione nel 2032.

Euro 2028 o 2032 in Italia? La FIGC ci spera

L’obiettivo dichiarato dalla FIGC, e in particolare da Gravina, è quello di ospitare gli Europei del 2028, con quelli del 2024 già assegnati alla Germania. Ma nonostante la volontà della UEFA di rendere questo sogno possibile, c’è però un problema che spaventa molti, ovvero gli stadi. Al momento l’Italia è uno dei paesi europei più indietro in questo ambito, nonostante qualcosa si stia muovendo.

La Juventus è stata la prima società a puntare sullo stadio di proprietà, e gli ha permesso di dominare in Serie A, mentre anche l’Atalanta sta lavorando per rimodernare completamente il Gewiss Stadium. Inter e Milan attendono solo l’ok definitivo per iniziare i lavori di costruzione del nuovo impianto, ma non basta. Tanti altri stadi non sono al livello di quelli inglesi o tedeschi per esempio, ma potrebbe essere l’occasione giusta per dare un forte impulso in tal senso.

Articoli correlati

Back to top button