Nazionale

Euro 2020: rischio partite a porte chiuse o addirittura rinvio al 2021

Secondo quanto riferisce La Gazzetta dello Sport, nonostante la tranquillità dell’Uefa sul regolare svolgimento della competizione, Uefa Euro 2020 sarebbe invece a forte rischio. Con un emergenza Coronavirus che si sta allargando pian piano in tutta Europa, ecco che quindi potrebbero esserci importanti conseguenze anche per questa competizione.

UEFA Euro 2020 è a forte rischio rinvio

Questo Europeo sarà il primo itinerante e vedrà protagonista dunque diverse nazioni d’Europa tra cui anche l’Italia, con quattro partite che si giocheranno a Roma. Un evento come questo porta inevitabilmente migliaia e migliaia di persone a spostarsi, con il rischio di contagio ed epidemia del virus che appare purtroppo elevato.

Possibile recupero della competizione nel 2021

Ecco perchè quindi, se a ridosso della competizione l’emergenza non fosse sparita, l’Uefa potrebbe prendere delle decisioni drastiche. La prima sarebbe quella di giocare le partite a porte chiuse, così come si sta facendo in Serie A. Oppure la seconda e forse più probabile sarebbe quella di rinviare l’Europeo al 2021, sperando l’emergenza sia per allora terminata.

Articoli correlati

Back to top button