Serie B

Serie B, Juve Stabia e Trapani rischiano l’esclusione dal campionato

Juve Stabia e Trapani rischiano l’esclusione dalla Serie B. La procura federale ha aperto un’indagine per “multiproprietà” nella figura di Petroni, ora nella dirigenza dei siciliani. Ora c’è il rischio di deferimento per entrambe le squadre.

Esclusione Juve Stabia e Trapani

Esclusione Juve Stabia e Trapani

Il periodo incriminato è quello che va dal 21 giugno e il 9 luglio del 2019, periodo nel quale Petroni perfezionava il suo passaggio dalle vespe ai granata. Le due squadre potrebbero rischiare grosso, arrivando all’esclusione dal calcio professionistico. Il provvedimento è scattato perchè: “permanendo l’inosservanza del divieto alla scadenza del termine, annualmente fissato, per la presentazione della domanda di iscrizione al campionato, le società oggetto di controllo non sono ammesse al campionato di competenza”.

La posizione della Juve Stabia

La società campana ha voluto immediatamente chiarire la propria posizione attraverso un comunicato sul suo sito ufficiale:”La S. S. Juve Stabia Srl, anche nelle persone dei suoi due unici soci Signori Langella Andrea e Manniello Francesco, in riferimento all’atto notificato dalla Procura Federale ed alle relative notizie di stampa diffuse in queste ore, espone quanto segue.
Nelle scorse settimane la Procura Federale ha condotto indagini ascoltando numerosi tesserati. In quella sede, i tesserati convocati hanno già fornito agli organi inquirenti le informazioni richieste e consegnato la relativa documentazione. La società precisa comunque che trattasi di una comunicazione di conclusione indagini e non di un deferimento.

Deve anche essere evidenziato che da un rapido esame emergono esclusivamente violazioni di natura formale, quali il ritardo nell’invio di taluni documenti. La società ritiene di aver operato con la massima correttezza e nell’assoluto rispetto sia delle normative civilistiche che sportive, come già documentato ai competenti organismi federali ed all’organo di controllo della Federazione, tanto è vero che è stata regolarmente iscritta senza alcuna contestazione al campionato di serie B della corrente stagione sportiva. La società comunque ha già dato incarico a professionisti di fiducia per tutelarsi in tutte le sedi competenti, i quali professionisti hanno richiesto tutti gli atti dell’indagine.

 

Articoli correlati

Check Also
Close
Back to top button