Serie A

Empoli, Zanetti: “Il Monza gioca bene ed è una squadra temibile”

Paolo Zanetti, allenatore dell’Empoli è intervenuto in conferenza stampa in vista della prossima sfida contro il Monza. Di seguito le sue parole riportate da Tuttomercatoweb: “Le caratteristiche del Monza sono evidenti, giocano bene con giocatori di ottima qualità. Hanno una rosa profonda e stanno crescendo, sono una squadra temibile. Uniscono un’ottima idea di gioco a ottimi giocatori”.

Verso Monza – Empoli: le parole in conferenza stampa di Zanetti

Sulla condizione dell’Empoli: “Abbiamo recuperato Caputo che per noi è un giocatore importante. Dobbiamo fare una valutazione su Ebuehi, ma partirà solo al 100%, altrimenti ci sarà Stojanovic che scalpita. La squadra sta bene, abbiamo speso molto col Napoli ma è inutile andare a ripeterci. Adesso ricomincia un altro periodo e vogliamo dimostrare di essere cresciuti”.

Sul rendimento della squadra toscana: “Sinceramente non mi aspettavo di aver questo livello, ma sì quello di lottare per il nostro obiettivo. Noi abbiamo fatto qualcosina in più ma non siamo certamente appagati. Abbiamo dimostrato a noi stessi che col lavoro si può fare più dell’ordinario. L’obiettivo è stupire, nel mezzo poi ci sono gli avversari, gli infortuni, gli episodi, ma lavoriamo sempre in questo senso”.

Sulla partita di domani contro il Monza: “Sicuramente può essere una partita equilibrata, poi dobbiamo essere bravi noi a equilibrarla perché forse loro hanno qualcosa in più dal punto di vista tecnico. Sarà una gara da tripla, può succedere qualunque cosa, noi andiamo alla ricerca di punti perché ogni mattoncino ci avvicina all’obiettivo. La vittoria ci manca da un po’ ma non deve diventare un’ossessione. Voglio togliere peso ai miei giocatori, le prestazioni sono figlie di ciò che facciamo”.

Articoli correlati

Back to top button