Serie B

Empoli, parla il presidente Corsi: ‘Per il match con l’Empoli confidiamo in decisioni in linea con Juve-Napoli e Lazio-Torino’


Commenta per primo

Attraverso il sito ufficiale del club, il patron dell’Empoli Fabrizio Corsi si è espresso così in vista del pronunciamento della giustizia sportiva sul match del campionato di Serie B contro il Chievo, non disputato per la presenza di un focolaio di Covid nella formazione toscana, che ha portato alla decisione dell’ASL competente di sospendere ogni attività sportiva. “Ci rimettiamo alle decisioni della giustizia sportiva sperando e pensando che possa andare come nei casi di Juventus-Napoli e Lazio-Torino. Auspichiamo che i provvedimenti che saranno presi siano in linea con quanto abbiamo visto in Serie A e quindi ci prepariamo a rigiocare questa partita nella data che verrà stabilita”.

In occasione del match incriminato, dello scorso 5 aprile, il Chievo si era comunque regolarmente presentato allo stadio “Castellani” di Empoli per rispondere alla chiama dell’arbitro Orsato, che dopo 45′ ha dovuto prendere atto dell’assenza dell’Empoli. Avendo già speso il bonus per il rinvio per la partita del turno precedente contro la Cremonese (oggi è stata stabilita la data del recupero), il club azzurro confida di non vedersi assegnato lo 0-3 a tavolino.

FONTE: calciomercato.com

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button