Serie A

Empoli, Andreazzoli: “Proviamo a salvarci con un calcio efficace”

Il tecnico dell'Empoli Aurelio Andreazzoli ha parlato al Corriere dello Sport e si è soffermato sull'obiettivo salvezza della sua squadra

Il tecnico dell’Empoli Aurelio Andreazzoli ha parlato al Corriere dello Sport e si è soffermato sull’obiettivo salvezza della sua squadra. I toscani che si trovano in questo momento in una davvero ottima posizione di metà classifica e ai risultati stanno riuscendo ad abbinare anche un ottimo gioco.

Andreazzoli sull’obiettivo salvezza dell’Empoli

Ci proviamocon un calcio efficace, che poi se è bello è un valore aggiunto perché fa divertire i calciatori e il pubblico. Ma deve essere anche un calcio redditizio, cattivo, ignorante. Con queste componenti è più facile arrivare all’obiettivo. Per l’Empoli senza queste qualità è difficile”.

Conclude sull’avventura con Spalletti alla Roma

Con la Roma nel 2008 avremmo potuto vincere lo scudetto. L’Inter la spuntò al fotofinish, facendo entrare a Parma a 20 minuti dalla fine Ibrahimovic che fece i due gol decisivi, mentre noi pareggiammo a Catania. Mi ricordo il disastro, quel giorno. Di sicuro avremmo meritato di vincere lo scudetto quell’anno“.

Articoli correlati

Back to top button