ApprofondimentiSerie A

Pronto l’emendamento del Governo sulle plusvalenze. Nuove regole per le società di calcio

Tra i 23 emendamenti al decreto Milleproroghe nel pacchetto presentato dal governo c’è anche un emendamento sulle plusvalenze nelle società sportive.

Dl Milleproroghe, spunta l’emendamento del Governo sulle plusvalenze

Attualmente le squadre di calcio possono ammortizzare il valore di un calciatore per cinque anni anche se quel giocatore resta con la stessa maglia per un solo anno. Adesso invece la diluizione scatterà solo dopo tre anni di permanenza. Inoltre l’intervento del Governo attraverso emendamento al Dl Milleproroghelimita l’ammontare della plusvalenza oggetto di ripartizione in 5 anni alla sola quota parte proporzionalmente corrispondente al corrispettivo in denaro“ cioè verranno limitate le plusvalenze generate da trasferimenti di giocatori senza movimenti di denaro.

Gli interventi in materia fiscale per le società sportive, continua la relazione tecnica sugli emendamenti, punterebbe in sostanza a limitare gli abusi contabili, “mirano a restringere la possibilità di ripartizione delle plusvalenze ai fini della determinazione del reddito, determinando potenziali effetti positivi in termini di gettito prudenzialmente non quantificato

Articoli correlati

Back to top button