ApprofondimentiSerie A

Dopo Friedkin spunta DaGrosa: la Roma è sempre in vendita

Dopo Friedkin spunta DaGrosa: la Roma è sempre in vendita. L’ex presidente del Bordeaux sta pensando di investire sui giallorossi.

Roma: A.A.A. cercasi investitore

Dopo il no di Pallotta a Friedkin, la Roma è sempre in vendita. Il presidente statunitense ha rifiutato l’ultima offerta di 490 milioni di euro più 85 di ricapitalizzazione perché non congrua dopo la crisi Coronavirus.

Roma: il nome nuovo è Joseph DaGrosa

Dal 2018, infatti, è presidente del Bordeaux nonostante a dicembre abbia ceduto le sue quote a un fondo. DaGrosa vuole ripetere il modello Bordeaux ed è amico di Pallotta. I due si sono conosciuti a Miami dove trascorrono le vacanze.

Roma: ora Pallotta, che cosa fara?

Ora Pallotta, si trova davanti ad un bivio: andare avanti o difficilmente troverà un’offerta superiore a quella ricevuta di 575 milioni di euro totali.

La speranza di Goldman Sachs, advisor dell’operazione, è quella ditrovare  investitori in terra araba disposti ad accontentare economicamente Pallotta. Molto del prezzo del club dipenderà tanto anche dalla questione stadio.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio