Nazionale

Donadoni: “La Svizzera è competitiva, ma io credo che andremo al Mondiale”

L'ex CT della Nazionale Donadoni a La Gazzetta dello Sport si è detto fiducioso in vista della sfida decisiva per il Mondiale con la Svizzera

L’ex CT della Nazionale Donadoni a La Gazzetta dello Sport si è detto fiducioso in vista della sfida decisiva per il Mondiale con la Svizzera. L’allenatore che ha avuto modo di parlare anche di Roberto Mancini, ovvero il maggior artefice di questa incredibile rinascita degli azzurri.

Donadoni vede un’Italia verso il Mondiale

Una gara delicata, l’Italia merita di andare in Qatar per tutto quello che ha fatto. La Svizzera è competitiva, ma io ci credo: abbiamo qualcosa in più, andremo al Mondiale. Anche gli episodi finora sono andati bene. Mancini ha avuto la forza il coraggio di puntare sui giovani. Prima c’erano molte più remore. Tutto il sistema sta cercando di imitarlo e ha preso coraggio. Pensare di giocare soltanto sull’avversario oggi sarebbe un limite. A volte sei costretto a difenderti, ma solo per differenza di qualità”.

Articoli correlati

Back to top button