Serie A

Diritti tv, per il tribunale Sky ha ragione: bando Serie A non valido

Diritti tv Serie A Sky Media Pro vince l’azienda di Murdoch

E’ notizia di oggi che il tribunale di Milano ha dato ragione a Sky riguardo alla querelle sui diritti tv per il treinnio 2018-2021. Secondo l’azienda di Murdoch infatti, il bando relativo alla Serie A non è stato regolare e dunque sarebbe da rifare. A farne le spese gli spagnoli di Media Pro che avevano offerto alla Lega Calcio l’importante somma di 1 miliardo di euro.

Tutti soldi questi che difficilmente verranno riproposti alla Lega. C’è quindi anche un danno economico indiretto procurato ai club, che dovranno riorganizzarsi per negoziare le nuove trattative. Il giudice Claudio Marangoni ha stabilito che il bando va annullato perché non era correttamente formulato e in particolare ha riscontrato violazioni dei principi antitrust. 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button