Serie A

Sampdoria, Sabatini: “Quagliarella un vero leader, deve trascinare la squadra”

Dichiarazioni Sabatini: “Vogliamo essere una squadra forte e ci riusciremo”

Dopo il 3-0 contro il Napoli, il responsabile dell’area tecnica della Sampdoria Walter Sabatini ha parlato ai microfoni di ‘Gianlucadimarzio.com’ dichiarando: “La vera Sampdoria è anche quella di Udine, non è che ora ci prendiamo solo la vittoria ma bisogna prendersi anche le sconfitte. Chi siamo è una cosa, chi vogliamo essere ne è un’altra: vogliamo essere una squadra forte e ci riusciremo. Abbiamo un grande allenatore, un gruppo di ragazzi che lo segue e quindi siamo molto fiduciosi. Vogliamo migliorare lo scorso anno e vogliamo continuare nella costruzione di un’idea. Fatto questo ci preoccuperemo dei numeri. Dovremo avere la mente aperta per accettare qualsiasi tipo di risultato, ora siamo in una fase di studio ma i presupposti sono buoni”.

Su Quagliarella e Defrel:

 “Il gesto tecnico di Quagliarella non voglio descriverlo, bisogna stare in silenzio e osservarlo un milione di volte. In questo tipo di situazioni la palla in genere la impatti solamente, mentre lui l’ha colpita in maniera perfetta. Ma, al di là del gol, Quagliarella è stato un vero leader in campo, ha disputato una partita importantissima, è stato presente in ogni momento. È il nostro campione, deve trascinarci. Defrel ha trovato l’ambiente adatto, è stato accettato da subito. Sta superando alcuni problemi fisici che ha avuto a Roma, oggi gioca con grande euforia e questo gli permette di fare grandi gol. Al di là delle due reti, ha fatto una partita di grande livello”.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button