Calcio esteroNazionale

Chelsea, lo sfogo di Morata: “L’anno scorso un disastro, non sapevo dove fossi”

Dichiarazioni Morata: “La mancata chiamata di Lopetegui un duro colpo per me”

Alvaro Morata si sfoga nella consueta conferenza stampa prima delle sfide di Nations League con Inghilterra e Croazia. L’ex Juve si dice pronto a tornare finalmente in Nazionale e sputa il rospo sulla passata stagione al Chelsea, quando il feeling con Antonio Conte non era proprio al massimo. Fattore che, unito a prestazioni poco convincenti, gli costò la convocazione al Mondiale di Russia.La mancata chiamata di Lopetegui è stata un duro colpo e per me. Ma non vale la pena pensare al passato. Farò tutto il possibile per andare al prossimo. È stato un momento complicato perché ero convinto di andare“, ha dichiarato stamane.

Il cambio di guardia gli ha però ridato speranza e fiducia; con l’arrivo di Luis Enrique in panchina, Morata ha di nuovo un posto nella formazione iberica, che molto probabilmente sarà accanto al compagno Diego Costa. “In estate ho pensato di giocare di nuovo in Spagna, oppure di tornare in Italia. Perché stare fuori dalla Coppa del Mondo è stata una delusione davvero grande per me. L’anno scorso non ero felice. Tutto è stato un disastro, andavo in campo e non sapevo nemmeno dove fossi”, conclude il 25enne di Madrid.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button