Calcio esteroSerie A

Inter, Karamoh: “Non farò l’errore di Coutinho: l’Inter mi vuole”

Dichiarazioni Karamoh: “I nerazzurri mi vedono come un futuro giocatore della Nazionale francese”

In forza al Bordeaux ma di proprietà dell’Inter, Yann Karamoh ha svelato i piani che il club nerazzurro avrebbe in riservo per lui. Dopo averlo prelevato dal Caen per 7 milioni di euro, la dirigenza milanese ha pensato bene di concederlo in prestito per fargli fare le ossa per poi avere un quadro più chiaro delle sue prestazioni e delle sue potenzialità. Ai microfoni di ‘Sud Ovest Ouest’, la giovane e promettente ala destra classe ’98 ha così dichiarato: “L’Inter mi vede come futuro giocatore della Nazionale francese”.

“Sono arrivato giovane all’Inter. Non è stato facile imporsi, c’erano molti grandi giocatori intorno a me, una squadra che si stava ritrovando dopo diversi anni. Difficile per Keita Balde, per Lautaro Martinez che è un giocatore super. Prima di venire a Bordeaux ho parlato con tutto lo staff e lì, capisci che in nessun momento le persone vogliono affossarti. Mi hanno detto che potevo partire, che mi avrebbero tenuto il posto. Molte persone all’Inter mi vedono come un futuro giocatore della Francia con un grande potenziale. Non vogliono commettere di nuovo lo stesso errore fatto con Philippe Coutinho. Che è stato due o tre anni nell’Inter, non ha giocato, se n’è andato e poi è esploso”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button