Serie A

Benevento, Diabaté: “Non ho ancora finito di segnare”

Sei goal nelle ultime tre partite. Sicuramente tra le rivelazioni di questo campionato di Serie A, c’è lui Cheick Diabat che sta tenendo in vita a suon di gol la speranza salvezza della squadra campana. Della possibile salvezza e delle sue reti, l’attaccante maliano ne ha parlato ai microfoni di Sky Sport 24.

Diabaté a Sky Sport 24: “Non ho ancora finito di segnare”

Ho capito che qui a Benevento la gente ama molto il calcio, fanno molto per supportarci e dobbiamo dare tutto, è il nostro modo di ringraziarli. Qui sento la fiducia dei compagni: De Zerbi voleva sostituirmi ma io avevo tanta voglia di giocare ancora e sapevo di poter fare di più. Gli ho detto ‘no voglio continuare’, lui ha capito e mi ha lasciato in campo, poi ho segnato ed è andata bene”.

Reti che stanno tenendo ancora vico una piccolissima speranza di salvarsi in campionato. Questa a promessa dell’attaccante maliano a tutti i tifosi del Benevento: “Fate passare questo messaggio da parte mia: non è finita qui, i tifosi possono venirci a vedere e saranno contenti. Non ho finito di segnare”.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio