Serie A

Roma, Di Francesco: “Liverpool? La gente ci pensa noi no, oggi erano pochi”

Al termine della gara vinta con il Genoa ha parlato l’allenatore della Roma. Eusebio Di Francesco si è soffermato anche sulla possibile distrazione Liverpool, bacchettando i tifosi.

La gara

“Partita difficile, ma siamo stati bravi. Come al solito siamo masochisti e nel finale ci siamo complicati la vita. Potevamo chiuderla prima, peccato perchè ci portiamo questo problema da un pò di tempo”.

La testa

“Ripetiamo sempre le stesse cose, non posso dire che la squadra non ha fatto quello che volevo. È ovvio che poi se non la chiudi puoi anche rischiare, perdendo la palla centro diventa tutto pericoloso. Riaperta una gara che era chiusa. Liverpool gira di più tra la gente, oggi pochi allo stadio ma non per noi. Ci può stare perchè a Roma non sono abituati alla semifinale di Champions, ma io non sono distratto abbiamo pensato solo alla SPAL. La maniera giusta di non farsi prendere dall’euforia è giocare concentrati e non commettere errori, oggi dovevamo vincere e l’abbiamo fatto”. 

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio