Calcio esteroCuriosità

Brasile, Ronaldinho non può lasciare il Brasile: troppi debiti non pagati

Brasile, bloccato Ronaldinho

Dopo aver pubblicamente sostenuto il nuovo presidente brasiliano Jair Bolsonaro, Ronaldinho paga a caro prezzo l’elezione del nuovo premier. Come riportato da Globoesporte infatti il governo brasiliano ha ritirato il passaporto del Gaucho e del fratello a causa di debiti per 2 milioni non pagati.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button