Serie A

De Zerbi post Sassuolo-Torino: “Non abbiamo rubato niente”

E’ intervenuto al termine della gara contro il Torino, il tecnico del Sassuolo Roberto De Zerbi, soffermandosi su questo pareggio della sua squadra. L’allenatore che ha parlato anche della prestazioni di alcuni singoli e ha analizzato gli errori commessi nel corso del match.

De Zerbi al termine di Sassuolo-Torino 2-2

“Ci sono aspetti positivi e altri da aggiustare; non siamo ancora brillantissimi nel gioco, e lo avevo detto anche a Bologna. Non abbiamo rubato niente perché abbiamo fatto noi la partita e abbiamo avuto noi più occasioni da gol. E’ importante essere una squadra che non muore mai, che ha sempre voglia di giocare. Oggi eravamo un po’ troppo controllati nelle giocate; penso che sia normale vista la posizione di classifica per cui stavamo giocando. Una squadra come la nostra però deve sempre sognare e divertirsi. Lopez? Mi è piaciuto anche se ha perso qualche pallone di troppo: non deve avere paura di giocare“.

Conclude sugli errori della difesa e su Marlon

“Dobbiamo stare attenti ai dettagli ed evitare di prendere gol facili, sapendo che le squadre avversarie si stanno adattando al nostro modo di giocare. Ci sono delle caratteristiche dei giocatori e dei momenti di forma che dobbiamo analizzare e che ci permettono di variare tanto formazione. Per ora sto cambiando parecchio, eccezion fatta per la coppia difensiva centrale. Marlon? Per me è uno dei difensori più forti del nostro campionato come potenziale, ma viene da qualche infortunio e non è ancora in forma piena, ma resta un mio pupillo e troverà spazio in questa stagione”.

Articoli correlati

Back to top button