ApprofondimentiCalcio estero

De Rossi: “In Argentina c’è calore e passione. La Bombonera è assurda”

Daniele De Rossi, ex centrocampista e colonna della Roma, racconta i sei mesi passati in Argentina, al Boca Junior.

De Rossi parla della sua esperienza al Boca Juniors

Ai microfoni di Sky SportDaniele De Rossi ha raccontato i sei mesi trascorsi in Argentina, al Boca Juniors. Il suo racconto.

Avrei bisogno di una quarantena intera per raccontare quei 6 mesi a livello di emozioni. È un posto unico, molto simile all’Italia, è un posto che vive di passioni per qualsiasi cosa. Per il cibo, per la musica, per il tango e sfocia clamorosamente per il calcio. È un campionato del quale potremmo discutere ma non ho visto un giocatore che ha tirato indietro la gamba, che non desse il 200 percento di quello che aveva in colpo.

La cosa più bella è quella che vedi negli spalti, noi non viviamo più quel calore, quella passione disinteressata e pura che vive non solo di risultati in Italia. La Bombonera è lo stadio più assurdo e clamoroso del mondo, è una cosa unica, mi sento privilegiato“.

Articoli correlati

Back to top button