Serie A

Davide Nicola post Bologna-Genoa: “C’è ancora tanta strada da fare”

Al termine dalla grandissima vittoria 0-3 al Dall’Ara contro il Bologna, ha parlato ai microfoni di Sky Sport Davide Nicola. Il tecnico del Genoa che si è complimentato con la sua squadra, seppure mantenendo i piedi per terra.

Queste le sue parole: “Nessuno può scappare da nessuno, è questa la bellezza del campionato: siamo contenti per aver dato continuità, ma siamo ancora terzultimi. Dobbiamo uscire da questa situazione di classifica”

Sul suo impatto con il Genoa:  “E’ due mesi che sono qua, abbiamo agito su alcune priorità e abbiamo cercato consapevolezza sulle cose positive. Dobbiamo ancora migliorare, ma fare risultati è utile per dare quelle convinzioni per lavorare serenamente. C’è ancora tanta strada, tanti chilometri da fare. L’attacco è tornato a segnare, la difesa è solida: “

Prosegue Davide Nicola:  “La strada giusta è quella di avere un equilibrio: alcune volte siamo riusciti a controllare il gioco, ora lo facciamo a sprazzi. Dobbiamo migliorare sulla fluidità dei movimenti, a volte siamo ancora un po’ impacciati. Il primo gol è arrivato da palla inattiva, sono contento anche per questo motivo”.

Sugli arrivi di Masiello e Soumaro:  “Questo gruppo ha qualità morali e tecniche, volevamo aumentare la competizione all’interno del gruppo. Soumaoro si è integrato fin da subito, ha sempre dimostrato di essere un giocatore di livello: era capitano del Lille non per caso. Masiello lo si conosceva già per ciò che ha fatto a Bergamo, ci ha permesso di essere più aggressivi e di ripartire subito. Noi vogliamo difenderci per meno tempo possibile, dobbiamo cercare di recuperare subito il pallone per ripartire”.

Conclude Nicola sulla quota salvezza: “Devono ancora giocare tutte domani, non ne ho idea. Non posso controllarla io e non mi interessa, la nostra idea è quella di controllare il nostro percorso e non quello degli altri. Concentriamoci soltanto su di noi”.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio