ApprofondimentiSerie A

Sticchi Damiani: “Le Leghe funzionano se si pensa al bene collettivo”

“Le Leghe, e io ne ho conosciute tre dalla C alla A, funzionano nel momento in cui si pensa al bene collettivo e non agli orticelli”.

A parlare così, al Corriere dello Sport, è il presidente del LecceSaverio Sticchi Damiani:

“Oggi vedo preoccupazione, perché tutti i club quando stilano un budget dei ricavi certi e incerti mettono tra i primi gli introiti dei diritti Tv. Insieme con biglietti e sponsor. Improvvisamente alcune voci sono venute meno.

Questo non vuol dire che la Serie A, come ho letto da qualche parte, abbia già sperperato le proprie risorse. I costi sono stati calibrati su denaro che di colpo e imprevedibilmente ora manca. Dire che siamo stati imprudenti mi sembra un’analisi quantomeno frettolosa”.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio