Champions LeagueCuriosità

Coutinho, che paradosso: può vincere la Champions League da giocatore ceduto

Con la finale di Champions League ipotecata dal Liverpool, per Philippe Coutinho potrebbe materializzarsi un dolce paradosso. Nonostante il suo trasferimento al Barcellona per 160 milioni di euro e l’eliminazione dei blaugrana ad opera della Roma, il brasiliano “rischia” di risultare tra i vincitori in caso di trionfo dei Reds a Kiev.

Coutinho può ritirare la medaglia della Champions League

Se il regolamento non consente di giocare con due maglie diverse la stessa competizione europea, la cosa cambia per quanto riguarda la premiazione. Il regolamento dell’UEFA (articolo 11.03), infatti, dice: “Al club vincente verranno date 40 medaglie d’oro”. E Coutinho, che ha fatto parte dei 25 nella prima fase, rientrerebbe ampiamente fra gli aventi diritto grazie alle sue 5 reti in 5 partite durante la fase a gironi.

Ciro D'Auria

Napoletano classe '95, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Al di là della passione viscerale per il calcio, nutre un grande interesse per il basket e il tennis, oltre che per l'arte e il gaming.

Articoli correlati

Back to top button