Coppa Italia: Milan-Juventus 1-1, al gol di Rebic risponde Cristiano Ronaldo

Coppa Italia Milan-Juventus

Coppa Italia: Milan-Juventus 1-1. All'iniziale vantaggio dei rossoneri con il croato Rebic risponde su rigore Cristiano Ronaldo.

Coppa Italia: Milan-Juventus 1-1, al gol di Rebic risponde Cristiano Ronaldo. All’iniziale vantaggio dei rossoneri con il croato Rebic risponde su rigore Cristiano Ronaldo.

Coppa Italia, Milan-Juventus: la cronaca

Al Giuseppe Meazza di Milano, va in scena la gara di andata della seconda semifinale della Coppa Italia 2019/2020. Ci prova subito il Milan dopo 2′ con Kessié, ma l’ivoriano non inquadra la porta. Ci prova anche Rebic con il suo destro, ma Buffon si salva con i pugni. Al 8′ si fa vedere anche la Juventus con Dybala, ma Kjaer allontana. Ancora Milan con Ibrahimovic, ma il colpo di tacco dello svedese nell’area piccola finisce a lato.

Si fa rivedere la Juventus in area rossonera con Cuadrado che salta su cross di Matuidi, ma il colombiano non ci arriva. Ancora bianconeri protagonisti con Dybala che imbuca per Matuidi, ma il pallone è troppo lungo. Al 22′ Milan vicinissimo al vantaggio con Calabria, che prova la conclusione di destro ma Buffon smanaccia sopra la traversa. Juventus che ci prova con una punizione messa in mezzo da Pjanic, ma Donnarumma è bravo ad anticipare tutti.

Torna a farsi rivedere il Milan con Rebic, il cui destro dal limite viene parato da Buffon. Al 29′ arriva il primo cartellino giallo della partita: Ibrahimovic sbraccia su De Ligt. Diffidato, lo svedese sarà dunque squalificato per la gara di ritorno a Torino.  Anche nella Juventus arriva il primo ammonito: si tratta di Ramsey che commette un fallo tattico su Theo Hernandez e come Ibrahimovic si prende il giallo.

La risposta della Juventus non tarda ad arrivare: Cuadrado incrocia da fuori, ma Donnarumma si distende, respingendo con una mano. Quando mancano cinque minuti all’ intervallo, ancora Milan con una punizione di Çalhanoglu, che però prende in pieno la barriera. Altra brutta notizia per il Milan: ammonito anche  Theo Hernandez, già diffidato e per questo, come Ibrahimovic, salterà la gara di ritorno. Al termine del primo tempo a San Siro è 0-0 tra Milan e Juventus.

Coppa Italia, Milan-Juventus: secondo tempo

La ripresa parte subito sotto il segno dei rossoneri: Ibrahimovic spizza per Rebic, che si presenta davanti al portiere della Juventus ma col sinistro centra in pieno le sue gambe. Ancora Milan, prima, con Ibrahimovic, che però non riesce a coordinarsi bene con Buffon che esce e blocca e poi con Castillejo, il cui sinistro finisce sul primo palo.

Ammonito anche Kessié per fallo per su Dybala: l’ivoriano non era diffidato. Si fa vedere anche la Juventus dalle parti di Donnaruma con Matuidi, anticipato sotto misura da Donnarumma. La risposta del Milan è sul sinistro piazzato sul primo palo di Ibrahomovic: altra deviazione in angolo di Buffon. Aumenta il pressing del Milan con il sinistro insidioso di Theo Hernandez: deviazione di Ramsey e altra parata in angolo del portiere bianconero. Al 62′ gran palla scodellata col destro da Castillejo per Rebic, che sbuca sul secondo palo e al volo sorprende Buffon. Milan 1- Juventus 0.

Sbracciata in area di Rebic su Cuadrado, che crolla a terra. Per Valeri, come nel primo tempo con Bennacer e Ramsey, non c’è nulla. Conferma della VAR: niente rigore. Giallo anche per Castillejo per un fallo su Alex Sandro e per le successive proteste. Anche lo spagnolo salterà il ritorno per squalifica. Sarri si sbilancia: fuori De Sciglio e dentro il fischiatissimo Higuain.

Il terzino francese Hernandez commette un altro fallo su Dybala e si vede sventolare in faccia il secondo giallo da Valeri. Milan in 10 uomini. Juventus che al 84′ ha la palla buona sul sinistro, ma Dybala la sparacchia sul fondo sul primo palo. Nei minuti finali , la Juventus si fa rivedere con una semirovesciata ravvicinata di Cristiano Ronaldo e braccio largo di Calabria. Valeri si reca a rivedere l’azione al replay e torna in campo, indicando il dischetto. Ammonito Calabria per l’intervento con il braccio largo. Finisce la partita a San Siro: 1 a 1 tra Milan e Juventus. 

TAG