Coppa Italia

Coppa Italia, Juventus-Milan. Le pagelle : Ronaldo stecca, Bentancur domina. Al Milan non basta Romagnoli

La Juventus conquista l’accesso alla finalissima di Coppa Italia a spese del Milan. Basta lo 0-0 all’Allianz Stadium ai campioni d’Italia: Ronaldo sbaglia dal dischetto, follia Rebic

Juventus-Milan, le pagelle del match di Coppa Italia

JUVENTUS

Buffon 6 – Praticamente inoperoso. Si vede soltanto per qualche comoda uscita.

Danilo 6,5 – Propizia il rosso a Rebic. Prestazione solida sulla corsia di competenza (85′ Cuadrado).

De Ligt – 6,5 – Mostra sicurezza quando viene chiamato in causa. L’espulsione di Rebic gli facilita il lavoro.

Bonucci 6 – Poco impegnato, normale amministrazione. Va a vuoto solamente ad inizio ripresa sulla sortita di Bonaventura.

Alex Sandro 6,5 – Apporto costante sulla sinistra. Le sue sovrapposizioni fanno male a Conti.

Bentancur 7 – Il più continuo, fisico e qualità al servizio della squadra. Lucido anche in regia quando esce Pjanic. E’ già in forma per il finale di stagione.

Pjanic 5,5 – Risente un po’ delle voci di mercato, non illumina. Gestione più ordinata nella ripresa (62′ Khedira 5,5 – Ancora indietro di condizione).

Matuidi 6 – Solita verve agonistica, tappa i buchi dove gli altri non arrivano. Va vicino al gol nel primo tempo (62′ Rabiot 5,5 – Lento in manovra).

Douglas Costa 6 – Le sue accelerazioni fanno male al Milan. Gli manca però la concretezza del fuoriclasse (62′ Bernardeschi 5,5 – Troppo testardo nella giocata).

Dybala 6 – Frizzante all’inizio, difficile da contenere per i difensori avversari. Perde lucidità con lo scorrere della contesa.

Cristiano Ronaldo 5 – Anche CR7 è umano, fallendo il secondo penalty da quando veste la maglia bianconera. Cerca di rifarsi ma gli manca il guizzo da CR7.

Allenatore: Sarri 6 – La Juve parte bene, non dando respiro al Milan. I bianconeri hanno la pecca di non chiuderla malgrado la superiorità numerica, tenendo in bilico la qualificazione per la finale di Coppa Italia fino alla fine.

MILAN

Donnarumma 6,5 – Quasi sfiora il rigore calciato sul palo da Ronaldo. Stoppa Matuidi, si fa trovare pronto quando Ronaldo e compagni cercano la via della rete.

Conti 5 – Ingenuo sul rigore, il duo verdeoro Alex Sandro e Douglas Costa lo mettono in difficoltà. L’anelo debole della retroguardia ospite (87′ Saelemakers s.v.).

Kjaer 6,5 – Nel primo tempo non sbaglia praticamente nulla. E’ bravo nell’anticipare De Ligt davanti a Donnarumma nella ripresa, sfiora il colpo grosso con un bel colpo di testa.

Romagnoli 7 – Concede poco o niente negli ultimi sedici metri, sempre puntuale negli interventi. Match da vero capitano

Calabria 5,5 – Meglio rispetto a Conti dalla parte opposta, ma anche lui si concede qualche distrazione di troppo (87′ Laxalt s.v.).

Kessie 6,5 – Diga in mediana, alle volte difensore aggiunto a dar man forte a Romagnoli e Kjaer. La sua fisicità è importante per il Milan (82′ Krunic s.v.).

Bennacer 5,5 – Non si nasconde, dà sempre l’appoggio ai compagni. Alle volte però esagera nel tenere palla, mettendo in difficoltà i compagni.

Paqueta 5 – Evanescente, né carne né pesce. Non brilla, più reattivo nel secondo tempo ma in generale non sfrutta la chance concessagli da Pioli (82′ Colombo s.v.).

Bonaventura 6 – Il più attivo delle frecce offensive di Pioli. Si sdoppia dopo l’espulsione di Rebic, crea qualche apprensione alla difesa bianconera. Pioli lo toglie troppo presto e lui non la prende bene (52′ Leao 5,5 – Ci prova ma è troppo arruffone).

Calhanoglu 5 – Manca di continuità, mai pericoloso da trequartista. Fatica anche quando arretra il raggio d’azione.

Rebic 4 – Non tocca praticamente palla: si vede solamente per il fallaccio su Danilo che costa carissimo al Milan.

Allenatore: Pioli 6 – Milan troppo passivo nella prima parte, la ‘follia’ di Rebic rovina i piani del tecnico rossonero. Il ‘Diavolo’ ha comunque il merito di provarci e di mettere in apprensione i campioni d’Italia.

Arbitro: Orsato 5,5 – Lo salva il VAR sul rigore di Conti. Qualche altro episodio lascia qualche dubbio.

TABELLINO

Juventus-Milan 0-0 (1-1 and.)

Articoli correlati

Back to top button