Conti in rosso al Manchester United: debiti per 465 milioni di euro

Manchester United decimato col PSG

Come reso noto dal "Guardian" quest'oggi nell'ultimo trimestre i debiti del Manchester United sono aumentati di quasi 80 milioni di euro

Come reso noto dal “Guardian” quest’oggi nell’ultimo trimestre i debiti del Manchester United sono aumentati di quasi 80 milioni di euro, facendo schizzare ad oltre 465 milioni il debito complessivo.

Una esposizione, questa, che per i Red Devils dipende in particolare dal calo delle entrate, per la mancata partecipazione alla Champions League (-45 milioni di euro). Da non escludere anche la voce mercato con l’acquisto di Bruno Fernandes dallo Sporting Lisbona nello scorso mercato di gennaio.

“Stiamo gettando le basi per un futuro ricco di successi – ha spiegato alla stampa inglese il vicepresidente dello United Ed Woodwardcon un piano di lavoro che stiamo implementando in base alle richieste del nostro tecnico Solskjaer“.

TAG