Serie A

Inter, Conte: “Orgoglioso della nostra crescita”

Nonostante l’uscita dalla Coppa Italia, l’Inter di Antonio Conte rimane in corsa ancora per due fronti: scudetto ed Europa League. Come tutte le squadre, serviranno ancora qualche settimana per raggiungere una condizione ottimale. Il tecnico nerazzurro ha concesso un’intervista ad un’emittente del gruppo Suning.

Conte sull’Inter

“Se devo trovare un lato positivo in questa emergenza è il tempo per focalizzarmi e cercare gli aspetti per migliorare l’Inter: chiedo sempre di alzare l’asticella, io per primo non mi accontento. Ho avuto l’opportunità di rivedere i primi 7 mesi, andare in profondità sulla nostra rosa, le cose negative e le positive.

Mi rende orgoglioso vedere come stia crescendo la mentalità di questa squadra. Noto che i calciatori sono consapevoli che se vogliamo essere competitivi e lottare per vincere, ogni singolo giocatore deve alzare il proprio livello. Sappiamo di avere di fronte un percorso per tornare a vincere, senza scorciatoie, un percorso fatto di lavoro e sacrificio, di fatica e passione, ma al tempo stesso ho grande voglia e ambizione. Penso che si sia iniziato un bel percorso e quando si iniziano cammini del genere bisogna crederci e avere voglia di affrontare le difficoltà”.

“Alexis Sanchez è in buona condizione, abbiamo potuto lavorare anche con Eriksen, inserendolo nella giusta maniera e mettendolo al pari con gli altri dal punto di vista tattico e fisico. Abbiamo lavorato per farci trovare pronti e cercare di essere migliori. L’allenatore è come un sarto, deve cucire addosso alla squadra il miglior abito possibile”. 

 

Articoli correlati

Back to top button